In vigore da oggi i nuovi adempimenti antiriciclaggio

Il D.Lgs. n. 90 del 25 maggio 2017, attuativo della IV Direttiva antiriciclaggio, ha introdotto importanti novità apportando una serie di modi che al D.Lgs. n. 231/2007 . Sono stati modi cati con l’art. 1 il titolo I (Disposizioni di carattere generale), con l’art. 2 il titolo II (Obblighi) e con l’art. 3 il titolo III (Misure ulteriori) al ne di allineare la normativa nazionale alle disposizioni introdotte in materia, con la direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio Europeo e, soprattutto per applicare le raccomandazioni GAFI.

 

Infatti, tratto fondamentale della direttiva è l'ampliamento e la razionalizzazione del principio dell'approccio basato sul rischio (risk based approach), già introdotto dalla direttiva 2005/60/CE, diretto ad identi care e valutare i rischi di riciclaggio e nanziamento al terrorismo insiti nell'esercizio delle attività, nanziarie e professionali, svolte dai destinatari della normativa. Tra le novità di rilievo spiccano la nuova de nizione di Persona Politicamente Esposta, le precisazioni in merito alla categoria dei professionisti tra i soggetti obbligati e gli obblighi di adeguata veri ca della clientela. Questi ed altri contenuti saranno oggetto del Seminario Specialistico MySolution - La gestione dello studio professionale: antiriciclaggio, privacy e mandato professionale - che si svolgerà a Roma dal 19 luglio 2017 con l'obiettivo di accompagnare i professionisti negli adempimenti previsti dalle novità normative.